Personale OspedaleSANITA’

Per i cristiani, l’immagine piu’ bella che hanno del loro Maestro e Signore, Gesu’ Cristo, e’ di Colui al quale gli ammalati di ogni specie correvano, implorando aiuto e salute.

Dice il Vangelo che Gesu’ passava per le strade della Palestina, predicando la Parola di vita e facendo bene a tutti. Guariva gli ammalati.

Non c’e’ da meravigliarsi se in tutti i tempi e in tutti i luoghi, la Chiesa e’ stata in prima fila in questo ministero di misericordia. Guarire.
Tutto l’essere umano.
Spesso si ha bisogno di guarire prima l’interno, che poi influisce anche l’esterno.


Nella Missione di Rushere, i missionari non sono stati da meno, e non potevano aspettare. Soprattutto grazie ai benefattori italiani.


Si puo’ avere un cuore grande e immenso pieno di affetto per gli altri. Si possono avere occhi per compatire e per piangere.

Il Missionario e’ impotente a fare qualunque cosa di concreto, senza la generosita’ dei suoi amici italiani.

E questa non gli e’ mancata in tutti questi 46 anni.


LAMEZIA HOSPITALUn’opera meravigliosa nel Nord della Nostra Missione e’ il LAMEZIA HOSPITAL.

Tempo fa, i rappresentanti del Consiglio Comunale di Lamezia, raccolsero dei fondi, e con questo s’inizio’ una grande e importante struttura sanitaria.

Un Day Hospital, e un reparto degenza con 50 letti.

Ci credereste? Tutto questo,mentre vi scrivo, affidato a due ragazze infermiere.


In Uganda, qualunque opera si vuol fare, bisogna pensare al personale.

Non vi sono alberghi. Non vi sono Ostelli. Non vi sono mezzi per viaggiare, andare e venire dal lavoro.

Bisogna pensare alle abitazioni del personale.

Al nostro Ospedale verranno anche degli Italiani ad aiutare, ma non li si puo’ far dormire come Padre Paolino.

Se si vuole personale, bisogna preparare le abitazioni.

Parliamo chiaro. Per le Infermiere "Abitazione" significa una stanza di 4metri per 4 metri, con un letto, una sedia, uno scaffale e un tavolino.

Per il medico o personale piu’ specializzato, qualcosa di piu’.

Ma anche queste cose hanno bisogno di denaro.

Stiamo preparando un blocco di alcune stanze per le Infermiere giovani. Forse finanziato dall’Associazione TU ED IO INSIEME di Lamezia.

Ambulatori Lamezia HospitalAbbiamo gia’ costruito un blocco di 5 stanze per il Personale maschile, finanziato dalla Banca di Volterra.

Poi bisogna costruire un altro blocco soprattutto per gli italiani, anche studenti, che vengono per un certo periodo.

E per questi, al gabinetto, non li si puo’ mandare dietro un albero.

Confido che quanti leggeranno queste parole, si sentiranno in dovere di dare una mano.

In questi tempi, l’Associazione Missionaria del mio Paese, San Pietro Apostolo, sta dando un grandissimo aiuto per costruire alcune abitazioni di Insegnanti.

E l”associazione OLTRE LE PAROLE sta aiutando a costruire un blocco di 15 case per i Professori della Scuola Secondaria a Rushere.

Come vedete,quando parlo di Associazione, sono centinaia di persone che fanno capo a queste Associazioni, e con il loro contributo cambiano la situazione di questa nostra gente.

Con affetto

Padre Paolino