HO IL PIACERE D'INFORMARVI CHE HO RITIRATO DALLA BANCA LA VOSTRA OFFERTA DI EURO 14500.

IN QUESTO PERIODO CI SIAMO TROVATI IN UN GROSSISSIMO PROBLEMA. TANTI RAGAZZI HANNO FINITO IL CORSO ELEMENTARE.

LI RISPEDIAMO NELLA FORESTA?

LI GETTIAMO SULLA STRADA?

VOGLIAMO DARE LORO LA POSSIBILITA' DI CONTINUARE A STUDIARE.

QUESTO DENARO CHE AVETE MANDATO STA FACENDO MIRACOLI,CHE VEDRETE CON I VOSTRI OCCHI,QUANDO VERRETE A VISITARE.

UN GRAZIE INFINITE A VOI E AI NOSTRI BENEFATTORI.

PADRE PAOLINO

ABBIAMO INVIATO A PADRE PAOLINO UN CONTRIBUTO COSI' COMPOSTO:

EURO 7.500 PROVENIENTI DAL GRUPPO MISSIONARIO DI SERRASTRETTA CZ

EURO 14.500 CHE RAPPRESENTANO IN PRATICA IL CONTRIBUTO 5X1000 APPENA RICEVUTO

Da: Paolino Tomaino
Inviato: martedì 5 gennaio 2010 18.43
A: oltre le parole
Oggetto: Una nuova grande e diffcile avventura
5 gennaio 2010
Amatissimi,l'anno nuovo incomincia per me con nuovi grossi impegni e con nuove difficolta'.
Ma non posso lamentarmi, perche' e' tutta colpa mia.
E' possibile che solo io debbo dormire con il mal di stomaco nel vedere questi ragazzi per la strada?
Forse che ce l'ho mandati io?
Un bel mucchio di ragazzi e ragazze che avete aiutato a studiare hanno finito il primo ciclo di Scuola Primaria. Ora ho ritornare,o andare in giro a disturbare,o continuare con il ciclo superiore. Cosa facciamo? Le scuole aprono il 2 Febbraio. Vi sono solo le fontamanta di un blocco di 5 case per Insegnanti e 3 aule scolastiche.
Solo le pietre per le fondamante.
Amatissimi, non mi sono mai trovato in una situazione simile. Perche' abbiamo gia' accettato un bel numero di ragazzi, che , per i piu' lontani, sono gia' in cammino per arrivare alla scuola alla fine di Gennaio.
Pilastro principale della nuova Scuola sara' la Professoressa Marie Junda,che avete fatto arrivare ai fasti dell'Universita',e che ora e' pronta ad offrire la sua professionalita' e il suo impegno per la scuola. Questo e' la fortuna che non bisogna aspettare chissa' quanto per vedere i risultati della vostra generosita'.
Subito ora, dietro una cattedra, che non c'e' ma ci sara' un tavolino, speriamo.
Ma sto sognando. E la scuola dov'e'?.
Vedete voi amatissimi. Fate quello che potete. Se vi sono gli aiuti abbiamo i muratori per fare presto il lavoro. Solo l'essenziale per dormire e per studiare.
Un affettuoso abbraccio senza fine.
Padre Paolino

Paolino2smDIARIO QUASI GIORNALIERO,PER QUANTO POSSIBILE, DI UN MISSIONARIO,DURANTE L’ANNO 2010.

Primo Gennaio 2010,anno del Signore.

Festa della Madre di Dio,e Madre dei cristiani.

Giornata dedicata alla pace.

Pace con se stessi.

Pace con Dio.

Pace nella famiglia o nella Parrocchia.

Pace del mondo.

Una parola che sembra impossibile che possa esistere,fino a quando esistera’ l’ingordigia di una parte del mondo,che produce miseria e disperazione nell’altra parte,che e’ la maggioranza.

Un incontro mattutino col Signore. Ci sono ancora. E’ proprio vero?

E quei signori dell’Ospedale che insistevano di portare via questo quasi cadavere,perche’ era quasi sicuramente morto?

Ora e’ qui,sorpreso un po’ anche lui di esserci ancora. Ma c’e’ e sembra anche in buona forma. Magari la testa un po’ fa cilecca,ma gli altri sanno comprendere e perdonare.

DAL SORGERE DEL SOLE S’IRRADI SULLA TERRA IL CANTO DELLA LODE.IL CREATORE DEI SECOLI PRENDE FORMA MORTALE PER REDIMERE GLI UOMINI.

EGLI STARA’ LA’ E PASCERA’ CON LA FORZA DEL SIGNORE,CON LA MAESTA’ DEL NOME DEL SIGNORE SUO DIO. EGLI SARA’ LA NOSTRA PACE.

SIGNORE GESU’,RICORDA TUTTI COLORO CHE IN QUESTO MOMENTO SONO NEL MIO CUORE. TU LI CONOSCI UNO AD UNO. TU SAI LE LORO NECESSITA’.TU SAI COME RINGRAZIARLI PER QUELLO CHE FANNO PER QUESTI BAMBINI,TUOI FIGLIOLI.

Ed ora incominciamo la giornata ed il nuovo anno.

Notizie da Padre Paolino

Padre Paolino ci ha segnalato la necessità di anticipare l'acquisto di un alimento basilare, i fagioli, che ora hanno un costo abbordabile ma destinato nei prossimi mesi ad un aumento importante.

Per questo abbiamo provveduto all'invio di € 10.000 (diecimila) cosicchè si possa creare una scorta abbondante e si possa risparmiare sul costo futuro.

Inoltre Padre Paolino scrive che verso fine febbraio/inizio di marzo dovrebbe essere qui in Italia e sarà una buona occasione per incontrarlo in una cena e portarlo ad incontrare le scuole.

PADRE PAOLINODate: Sat, 28 Nov 2009 07:17:55 +0000

From: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Subject: Diario di Missione. Solo per curiosita'. Con affetto da Padre Paolino

To: oltre le parole

Diario di Missione

Novembre-Dicembre 2009

Visita ai villaggi.

La Missione di Rushere e’ un vasto territorio,che per facilitare il nostro lavoro abbiamo diviso in 6 Centri. Ad ogni Centro fanno capo un certo numero di villaggi,che per noi sono chiese,con una chiesa,generalmente in fango,dove i cristiani si trovano a pregare di Domenica con il loro Catechista,e una scuola,dove i bambini del posto fanno scuola.

Per ogni Centro c’e’ un Padre che se ne prende cura.

Ma io,come responsabile della Missione,di tanto in tanto visito tutti i villaggi.

In questi giorni saro’ nel Centro di Rugongi.

Questo Centro e’ affidato a Padre Ettore,un Padre Comboniano Messicano,anche lui veterano dell’Africa. Ma ora si trova in Messico.

Oggi, Venerdi 27 Novembre vado al Villagio di Mirama.

Siamo ad una trentina di chilometri dalla Missione di Rushere,e il posto e’ fuori della strada.

Ho con me Padre Emanuele Sempera, un Missionario Comboniano Ugandese,ma piu’ giovane di me. Lo porto con me,per aiutarmi,perche’ in questi tempi mi stanco molto anche nel celebrare la Santa Messa.

-----Messaggio originale-----

Da: Paolino Tomaino

Inviato il: 04 Nov 2009 - 08:08

A: Oltre le Parole

Non potevo finire meglio un Periodo di vita e incominciarne uno nuovo.

Carissimi amici,

Ho ritirato dalla Banca il corrispondente dei 25.000 Euro spediti dall'Associazione Missionaria di Serrastretta.

In un giorno speciale. La gente , oltre una certa eta', non ama celebrare il proprio compleanno.

Per me e' sempre un grande avvenimento.

Da: Paolino Tomaino

Inviato: domenica 25 ottobre 2009 8.00

A: oltre le parole

Oggetto: Zona di Nyakashashara.

25 Ottobre 2009

E' Domenica 30.ma di Ottobre.

Cerchiamo di correre di villaggio in villaggio per visitare le nostre comunita' e far sentire loro la presenza di Cristo.

Partendo da Kyeibuuza questa mattina alle 7, sono nella zona di Nyakashashara a 35 chilometri dalla Missione Centrale di Rushere.

La zona di Nyakashashara e' all'estrema periferia della Missione.

Oltre agli abitanti che sono un grande miscuglio di tribu', vi sono anche le bestie del Parco Nazionale di Lake Mburo. Abbiamo tre villaggi intorno al lago, abitati da pescatori.

Una vita poverissima. Non pensate ai pescatori dei mari europei.

In questa zona vi sono 16 villaggi, dove siamo presenti con una scuola e una Chiesa.

Tutte costruzioni in palo e fango, che cadono a terra almeno ogni tre anni, per le termiti che mangiano il legno.

14 Ottobre 2009

Responsabili Associazione OLTRE LE PAROLE

San Giorgio di Piano

Carissimi,oggi ho ritirato dalla Banca il corrispondente di Euro 12,000.

Veramente in questi mesi,state facendo dei miracoli.

Cio' significa,che qualunque cosa si sta facendo qui nella Missione di Rushere,L'Associazione OLTRE LE PAROLE,ci mette una mano.

Non da ultimo quest'Ospedale che mi sta dando piu' problemi di quelli che immaginassi.

So che per l'anno venturo verrete a Rushere per una visita.

Doctor UnimComponenti Giunta Comunale

E Consiglio Comunale

LAMEZIA TERME

17 settembre 2009

Sono un medico nigeriano di origine ormai trapiantato in Italia dove ho fatto i miei studi liceali ed universitari e dove attualmente risiedo e lavoro.

La contatto in quanto collaboratore e mi considero affettuosamente uno dei figli di Padre Paolino e della sua missione sita nel sud-ovest dell’Uganda.

Sono attualmente proprio in Uganda dove quest’estate sono stato chiamato dal Padre ad inaugurare una nuova struttura ospedaliera costruita nella parte nord della missione a Burunga grazie alla generosità della gente di Lamezia Terme e della propria giunta comunale capeggiata da un validissimo e sensibilissimo Sindaco, parole di Padre Paolino.

Giunto qui sul posto non riesco a nascondere il mio sgomento ed emozione nel cogliere una struttura tanto solida grande ed accogliente frutto della generosità di persone molto lontane geograficamente ma con il cuore ed il pensiero sul posto.

MISSIONE DI RUSHERE

SETTEMBRE 2009

A TUTTI COLORO CHE APRONO I NOSTRI SITI

CARISSIMI,

VI SONO MOLTO GRATO PER LA VOSTRA VICINANZA.

SO CHE PARECCHI APRONO I NOSTRI SITI, PER SAPERE QUELLO CHE FACCIAMO NELLA MISSIONE DI RUSHERE, PER AIUTARE QUESTI NOSTRI FRATELLI E SORELLE.

SPERO,MENTRE LEGGETE QUESTE COSE,OGNUNO DI VOI PUO’ DIRE “PARTECIPO ANCH’IO IN TUTTO QUESTO.

NON E’ PADRE PAOLINO SOLO, E’ UN’OPERA MERAVIGLIOSA IN CUI I PARTECIPANTI SONO TANTI, E TRA QUESTI VI SEI ANCHE TU.

GRAZIE INFINITE, ANCHE A NOME DI COLORO CHE MI SONO VICINI, QUI A RUSHERE.

TRA LE COSE GRANDIOSE CHE STIAMO FACENDO, C’E UN’OPERA DI CUI NON SI PARLA ABBASTANZA. PERCHE’ INIZIATA DA POCO.

L’OSPEDALE RURALE DI BURUNGA.

tuesday 15 settembre 2009

Il Reponsabile,Il Tesoriere

il Consiglio direttivo,

tutti i membri

tutti gli amatissimi benefattori

Ho ritirato dalla Banca la somma di shs. ugandesi 51,000,000,corrispondenti a Euro 18,500.

Ringrazio a nome di tutta la popolazione di Rushere per questa offerta,ed in particolare a tutti i nostri benefattori.

E' semplicemente straordinario pensare a come le attivita' della Missione a favore della nostra gente,possano continuare con una certa tranquillita'.

Un affettuoso saluto a tutti

Padre PAOLINO

Doctor UnimMISSIONE DI RUSHERE -UGANDA
VILLAGGIO DI RWEBIGUMYA.

UN RACCONTO DA CHI

INIZIO’ QUESTA GRANDE AVVENTURA.

CIAO A TUTTI! SONO IL DOTTOR UNIM HANS MA CHIAMATEMI PURE HANS OPPURE DOCTOR, TANTO SIAMO IN AFRICA! QUI LA FORMALITA’ NON HA MOLTO SPAZIO TRANNE QUANDO SI TRATTA CON GLI ANZIANI.

ARRIVO IN UGANDA (ENTEBBE) DA ROMA VIA ADDIS ABEBA (ETIOPIA) PREVISTO ALLE ORE 13 DELLA DOMENICA 6 SETTEMBRE 2009, MA PER DEI PROBLEMI CON IL MOTORE DELL’AEREO L’ARRIVO E’ POSTICIPATO ALLE ORE18.

Padre Paolino-----Messaggio originale-----

Da: Paolino Tomaino <Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.>

Inviato il: 05 Set 2009 - 18:31

A: oltreleparole

Sabato 5 settembre

Un'altra giornata di battaglia.

Lascio Kyeibuuza in mattinata. Lunedi riaprono le scuole, ma io non ci saro', e i ragazzi debbono mangiare.

Mi do da fare oggi per portare un po' di cibo, specialmente alle scuole vicine.

La lunghissima siccita' ha portato a scarsita' di cibo,e quello che c'e' ad essere costoso.

Trovo alcuni sacchi di farina di polenta e di fagioli.

Due sacchi di polenta e un sacco di fagioli a Kyeibuuza. I due sacchi di polenta saranno sufficienti per lunedi solo,mentre il sacco di fagioli sara' sufficiente per 4 giorni. Sono 100 chili di fagioli per 600 bocche.


La notizia bellissima che voglio comunicarvi e' che oggi , 19 Febbraio 2007 ...

Sono giorni brutti e difficili in Missione...


2010 Viaggio in Uganda In occasione del decimo anniversario della nostra attività abbiamo deciso di fare un viaggio davvero speciale durante il quale inaugureremo anche la nuova scuola di Rushere.

Vorremmo che partecipassero anche alcuni amici soci che desiderino vedere in prima persona dove e come vengono impiegati i soldi che inviamo.

La nuova meravigliosa avventura e' la Zona di Mitooma....

Da un piccolo posto di Mitoma ad un grande posto della Sede dell'Associazione ...

Un primo aiuto per iniziare la nuova scuola di Mitooma...

Oltre 300 persone hanno partecipato alla cena del 21 febbraio scorso


Il totale raccolto, tra ricavato della cena ed offerte connesse alla stessa, è di € 11.145,00.


GRAZIE A TUTTI


I ragazzi e ragazze che hanno finito in primo ciclo di scuole primarie, 3 anni piu' sette anni, fanno gli esami di stato ...

Continua la catena della solidarieta' ed anche quest'anno viene organizzata per SABATO 29/11/2008 la CENA DI PESCE...

Dal 27 luglio al 12 settembre 2008 il presidio sanitario di Kyeibuza sito nel territorio di Nyabushozi e gestito dai missionari comboniani da sei anni, stato nelle mani dei giovani medici provenienti dalle universit romane in Italia...

Quanti anni sono? Si,proprio 50 e desidero farvi partecipi della mia gioia per questa ricorrenza...

E' fatta, l'ottava meraviglia del mondo, ma la prima meraviglia di questo paese, e' stata coperta. Sono gia' iniziati i pellegrinagi...

Passano gli anni, Padre Paolino e' sempre in trincea e voi tutti gli siete vicino...

All'insegna della solidarieta' il Nomadi Fans Club di San Giorgio di Piano organizza una cena a base di pesce a favore di Oltre le Parole...


Sabato 10 novembre 2007 abbiamo organizzato la ormai tradizionale cena ...

Ho il piacere d'informarvi che a mezzo di Padre Scalabrini ho ricevuto la somma di Euro 10.000 ...