Padre Paolino


In questo momento Paolino è ricoverato al Lamezia Hospital di Rwueminguma con tifo e malaria.


Ci ha confermato che le infermiere che abbiamo aiutato a studiare lo stanno curando e che tornerà come nuovo.


12/08/2013 AGGIORNAMENTO

"E' già fuggito dall'ospedale e sta scorrazzando per la sua missione! Tutto come da copione! Chi lo lega questo personaggio!"

(Mauro Lenzi)

paolinoimg_3770_sm1 Agosto 2013


V'informo che ho ritirato la somma di Scellini 23,000,000 della somma di Euro 7500 (inviati il 23/07 scorso NDR).

Dicono che per loro bontà hanno aggiunto uno scellino ad ogni Euro.

Ad ogni modo è inutile reclamare, però mi hanno rubato 2 milioni di scellini sul cambio.

Vi ringrazio tanto insieme ai nostri benefattori.

Possiamo coprire la casa del personale per l'Ospedale, smaltare dentro e fuori e smaltare la casa degli Insegnanti della Scuola San Giorgio.

Padre Paolino

j4608x3456-00156sm20 GIUGNO 2013

ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO “OLTRE LE PAROLE”

AL PRESIDENTE E AI COMPONENTI L’ESECUTIVO

Carissimi,

Il nostro, ma specialmente il vostro, contributo allo sviluppo di questo popolo è immenso e concreto.

Sapete bene che anche voi siete stati d’accordo che alla base di tutto c’è la scuola. Nessun futuro senza istruzione.

E, senza vantarci troppo, questo lavoro fatto è sotto gli occhi di tutti.

Ma questo processo, voi lo sapete bene, ha inizio quando una persona ha tre anni, e continua fino al tempo che questa stessa persona è capace di comunicare agli altri quello che ha imparato lui stesso.

paolinoimg_0370_sm

OLTRE LE PAROLE

Il Presidente, Il Tesoriere

18 giugno 2013.

Carissimi, dalla Missione di Rushere, un caro saluto.

Abbiamo finito il blocco di 12 appartamenti per gli Insegnanti della Scuola primaria St. Mary's di Rushere.

Cosi possiamo avere gli Insegnanti vicino alla scuola, anche se non hanno elettricità o acqua, ma si arrangiano lo stesso con lampade a kerosene e andando a prendere l'acqua dal pozzo non molto lontano.

Pensate che Costruzioni cosi le abbiamo fatte anche nella scuola di Nyakasharara, ma solo per 6 Insegnanti, nella Scuola di Mitooma, San Giorgio di Rwebigumya, Scuola Primaria di Kawiri.

Ma vi sono molte altre scuole in cui gli Insegnanti si arrangiano in abitazioni di fortuna.

Ad ogni modo,vi sono delle priorità più o meno urgenti, ed io debbo seguire queste.


Marie

Carissimi di Oltre le Parole,

sono molto grata per tutto il supporto finanziario e morale che avete profuso finora per i miei studi universitari. Vorrei informarvi che ho finito il primo anno, con successo. Grazie.

Ora sto preparando una proposta di ricerca che sarà verificata dalla miei professori il 7 agosto. Dopo la vagliare, poi inizierò la mia tesi di laurea.

Grazie, ancora una volta.

Benedizioni divine.

Padre PaolinoCaro Mauro,

in ritardo ti scrivo innanzitutto per ringraziarti dei consigli ricevuti per il mio viaggio da Padre Paolino, per le telefonate fattemi quando ero in Uganda per sapere se era tutto a posto e per la gentilezza e l'affetto che mi hai dimostrato anche senza conoscerci di persona.

D'altronde per quello che fai in aiuto a Padre Paolino (che ti vuole bene come un fratello) ,non potevi che essere anche tu una persona "speciale".

Purtroppo la mia permanenza vicino a Padre Paolino è stata molto breve a causa di un problema ad una mia azienda per il quale sono dovuto necessariamente rientrare in Italia dopo una sola settimana in Uganda.

Ma anche se breve, credo di non sbagliarmi a scriverti quanto segue:

Padre Paolino9 dicembre 2012

Associazione "Oltre Le Parole"

Carissimi,

con gratitudine grandissima vi ringrazio dell'aiuto consistente che avete mandato alla Missione di Rushere specialmnte in questi ultimi mesi.

Qualche settimana fa ho ritirato dalla Banca la somma di scellini ugandesi 31 milioni,per i 10,000 Euro spediti.

Si sperava che una persona a 75 anni compiuti avesse il sacrosanto diritto ad un riposo dignitoso.

Invece questo non e' potuto avvenire per me.

Anzi la situazione nella Missione e' tale,che sembra il vero lavoro debba iniziare solo adesso.

Se debbo dare una idea,mi sembra di poter dire,prendendo l'immagine di una casa.che abbiamo fatto solo il rustico. Si dice cosi?

Generatori a Kyeibuuza

DUE GENERATORI DI CORRENTE CHE CI SONO STATI DONATI DA UN GRUPPO DI IMPRENDITORI AMICI DEL NOSTRO SOCIO IDRIS SANNEH SONO STATI SPEDITI ED ECCOLI CONSEGNATI NELLE MANI DI PADRE PAOLINO.

VEDI ANCHE ALTRE FOTO QUI ED UN BREVE VIDEO QUI

LAMETIA HOSPITAL

Il LAMETIA HOSPITAL è stato costruito ed è attivo a Rwibugumya - Burunga con il contributo determinante dei donatori di Lametia Terme.

Tra i tanti problemi c'è anche l'acqua che, in questo caso c'é, ma è quella piovana raccolta in un laghetto artificiale denominato Lake S.George, realizzato con il nostro contribuito e che si trova in un avvallamento del terreno sotto la collinetta dove sorge l'ospedale.

Oggi l'acqua viene portata in taniche dai bambini dal lago all'ospedale, ma basterebbe una pompa, una tubazione e l'energia necessaria.

Tutto questo ha il costo di circa 20.000€

VEDI TUTTE LE FOTO QUI

LAMETIA HOSPITAL

Bambini in ospedale

In Uganda ogni anno si ammalano a migliaia tra bambini e adulti e la malaria arriva ad uccidere nel 20% dei casi.

Eppure basta poco per prevenire: una semplice pratica di profilassi è in grado di ridurre grandemente le morti e le sofferenze, e non richiede strutture costose né sofisticate.

In generale molto si potrebbe fare per prevenire, seguendo norme igieniche minime, purtroppo difficili da applicare per le popolazioni che faticano a procurarsi acqua sicura.

In caso di malattia, però, se diagnosticata subito può essere curata con successo, altrimenti gli episodi acuti si ripetono nel tempo senza che la persona guarisca completamente.

La prevenzione si attua tramite profilassi farmacologica ma anche tramite presidi che evitino il contagio causato dagli insetti: banalmente le zanzariere !


E soprattutto aumentando la disponibilità e soprattutto la qualità dell'ACQUA !

Va tenuto infatti presente che il 65% delle malattie viene causato dall'acqua malsana !

Ebbene, la maggior parte delle popolazioni rurali non dispone di acqua potabile: deve raccoglierla, e non è certo acqua potabile secondo i nostri canoni, dalle poche pozze dove si raccoglie la scarsa acqua piovana e dove si abbeverano anche gli animali. Ambiente che, peraltro, è l'habitat naturale della zanzara.

I bambini sono parte importante di questa attività che significa fare anche chilometri a piedi portando una tanica sempre troppo pesante...


Ebbene, i costi per prevenire questa piaga possono essere così sintetizzati:

1 ZANZARIERA € 5
1 TRATTAMENTO ANTIMALARICO € 10
CONTRIBUTO PER MIGLIORARE LA QUALITA' DELL'ACQUA € 20

Coll-Acqua

Gianni Biondi

Durante il recentissimo viaggio in Uganda abbiamo visitato la Sedes Sapientiae Studiorum a Rushere dove vi sono un gruppo di ragazzi e ragazze che frequentano il liceo con risultati straordinari e straordinaria è anche la Preside Mary.

paolinoimg_3770_sm

Rushere, Uganda - 13 marzo 2012

Carissimi, ho il piacere d'informarvi che ho ritirato la somma di scellini 45 milioni, dei 15 mila euro che avete spedito.

Ho pagato subito 6 milioni di scellini per la pompa dell'acqua per tutta Rwebigumya, Ospedale, Scuola Primaria e secondaria.

MABEL
A distanza di quasi due anni eccomi di nuovo in partenza per l’ Uganda.

Difficile condensare in poche righe le emozioni e le riflessioni che un’ esperienza del genere suscita nell’ animo.

Rushere, 20 ottobre 2011

Carissimi, una tragedia evitata alla scuola.

In questi giorni ha piovuto come mai.

Una cisterna e' crollata.

I gabinetti delle ragazze sono crollati.

Qualcuno ha deciso che in quel momento le ragazze fossero ai lati.

Ora le ragazze fanno i loro bisogni solo di notte,all'aperto dietro le classi.

Un saluto

padre paolino


Padre Paolino Tomaino in UgandaDALLA MISSIONE DI PADRE PAOLINO

16 Ottobre 2011


Mia carissima Nadia,

Scrivo a te, perche’ non ho il coraggio di scrivere a Mauro o agli altri.

Con la mia salute ed eta’ veramente avrei bisogno di avere un po’ di pace, cioe’ senza eccessive preoccupazioni, per fare un po’ di lavoro.

Ma vi sono dei momentii che ti trovi ingolfato in problemi.

Per carita’, la colpa e’ soltanto mia, perche’ nessuno mi ha obbligato a fere quello che qualcosa o qualcuno mi spinge a fare.

Anzi anche quelli che mi stanno sopra continuano a dirmi ”Chi te lo fa fare ?"

Spesso ti trovi nella situazione di una macchina che e’ in discesa e non e’ piu’ possible fermarla.


La fine di quest’anno e’ piuttosto problematica.


A Kinoni avevo le ragazze che dormono in alloggi di fortuna, fuori della scuola. Per cui mi sono sentino obbligato ad andare in Banca e fare un prestito di scellini 50 milioni che debbo restituire a Dicembre.

Ora la scuola ha bisogno di porte, finestre, pavimenti e intonaci e solaio.

GINA

Grazie all'impegno

determinante ed

instancabile

nonché al contributo

personale di

ANDREA ROPPOLI

INVIATI I PRIMI

12.000,00 EURO

PER IL

PROGETTO

GINA


In ricordo di Gina MAIOLINO


Per la realizzazione di una Scuola Professionale per 320 allievi, con annessi due convitti per ospitare 160 ragazze e 160 ragazzi.

Il progetto verrà realizzato da Padre Paolino Tomaino, Missionario comboniano e Parroco della missione di Rushere (nel sud-ovest dell’Uganda, con un territorio di oltre 2.500 km quadrati) in località Rwebigumya, provincia di Kiruhura.

SCARICA IL PIEGHEVOLE

Padre Paolino Tomaino in Uganda

Il messaggio è stato inviato tomaino paolino (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

------------------------------------------

in Uganda tante scuole hanno dovuto chiudere. Noi siamo andati avanti grazie all'aiuto di Oltre le Parole

==================================================

ZENIT, Il mondo visto da Roma

Agenzia di Notizie

==================================================

In Uganda seminari a rischio per l'aumento dei prezzi

ROMA, domenica, 2 ottobre 2011 (ZENIT.org).- Il Rettore del seminario maggiore del nord dell'Uganda ha rivelato che i seminaristi del Paese sono stati duramente colpiti dalla grave crisi economica e dall'inflazione galoppante.

Monsignor Cosmas Alule, Rettore del seminario maggiore Alokolum Major, ha riferito che i problemi finanziari nel Paese hanno provocato gravi difficoltà all'istituzione.

Parlando durante una visita al quartier generale dell'associazione caritativa internazionale Aiuto alla Chiesa che Soffre (ACS) a Königstein, in Germania, il presule ha affermato che la situazione economica ostacola anche altri seminari in questo Paese dell'Africa orientale.

Da agosto, l'inflazione è schizzata dall'1,7% a circa il 19%. Sono stati soprattutto i prezzi dei generi alimentari ad aumentare in modo particolarmente accelerato - quelli di mais, fagioli, zucchero e altri alimenti di base sono quadruplicati -, ma aumentano costantemente anche i prezzi della benzina e dei materiali da costruzione.

raffaella

Durante il mese di agosto 2011 la Dottoressa Ostetrica Raffealla Mezzetti ha lavorato volontariamente presso il dispensario medico di Kyeibuuza, nella Missione di Rushere in Uganda.


E' rientrata entusiasta per la toccante esperienza umana ed ha riportato le necessità primarie della struttura da lei conosciuta.

In particolare sarebbero urgenti diversi prodotti, materiali ed attrezzature mediche e generiche ma primariamente un'ambulanza o comunque un mezzo atto al trasporto di pazienti urgenti in strutture più attrezzate.

Bambini che devono mangiare

All'Associazione OLTRE LE PAROLE

San Giorgio di Piano

Carissimi, v'informo che ho ritirato la somma di 16,500,000 corrispondenti a Euro 5000, che avete spedito alla Missione di Rushere.

Sono tempi tristi per l'Uganda questi, e per me le conseguenze di questa crisi alimentari sono molto pesanti.

Da noi il prezzo del cibo che e' essenziale, come polenta e fagioli, e' triplicato. Una vera tragedia. Alcune scuole hanno gia' chiuso e i ragazzi fanno sciopero per la fame.

Io vado avanti come passo. Se non ve l'ho detto, ve lo ripeto come informazione.

Per ogni bocca di fagioli ne mangia grammi 80 a pranzo e grammi 80 a cena.

Per la polenta, per la mattina a colazione 45 grammi per bocca, per il pranzo 180 grammi per bocca e per la cena 180 grammi per la cena.

Nelle scuole convitto di Burunga, San Pietro Superiore, Mitooma, Sedes, St. Mary's Rushere, Kinoni, Kyeibuuza vi sono, tra ragazzi e maestri e personale non insegnante, 3000 bocche da sfamare ogni giorno.

Fate il conto del cibo che ho bisogno in un giorno e in un mese.

Prezzo attuale, ma cresce ogni giorno di piu'.
Fagioli scellini 2000 al kilo.

Polenta scellini 3000 al chilo.

E non posso fermare le costruzioni.

Visita a Rwibugumya 2010

Da:
Paolino Tomaino [mailto:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.]
Inviato: venerdì 24 giugno 2011 17:12
A: oltre le parole associazione
Oggetto: Da comunicare come considerate opportuno ai benefattori

ESTIMATES FOR SECONDARY SCHOOL MALE DORMITORIES-RWIBUGUMYA 2011 April

Ai responsabili delle Associazione che lavorano per la Missione di Rushere-Uganda

Esempio di un dormitorio per 30 ragazzi-se necessario se ne mettono molto di piu'.

Per vostra informazione e per informare di che cosa si fa con i soldi dei benefattori.

Di questi dormitori se ne sono fatto 6, altri rimangono da fare.

10M BY 8 M (one room) per 30 ragazzi

ITEM

QUANTITY

COST PER UNIT (U.SHS)

TOTAL COST

(U.SHS)

a) Bricks

15000

100

1,500,000

b)Sand

30 trips

30,000

900,000

c)Aggregates

10trips

100,000

1,000,000

d)Hard core

(already in the foundation)

e) Cement

200 bags

30000

6000,000

f) Iron bars

36 pcs

30000

1,080,000

g) Binding wire

1 roll

100,000

100,000

h) Stir ups

100 pieces

3000

300,000

I)Timber Boards

50

10000

500,000

j)Ventilators

80

300

24,000

L)Windows

6

140000

840,000

M)Doors

2

170000

340000

N)Timber

150

3000

450,000

O)Nails(assorted)

25kgs

5000

125,000

P)Roofing Nails

15kgs

7500

112500

R)Iron Sheets

50

30000

1,500,000

S)Rubber Washers

4 pkts

15000

60,000

U)Complete Windows(Glasses,pati,silkon Locks)

6

40000

280,000

V)Wood Preservative

2 Jerry cans

30000

60000

W)DPC proof

1 roll

200,000

X)General Transport (all above)

3000,000

Y)Labour

2000,000

GRAND TOTAL

22,137,500

( Costi in Scellini Ugandesi, cambio indicativo: Ush 1.000.000 = Eur 230 )


SECONDARY
DINING HALL-RWIBUGUMYA APRIL 2011

Ai responsabili delle Associazioni che lavorano per la Missione di Rushere

Un esempio di una delle costruzioni,il Refettorio, che si fanno nelle scuole Colleggio.

Queste sono relazione delle opere giaà fatte e Preventivi per quelle da fare.

Quello attuale di Rwebigumya viene costruito con un grande contributo dell’Associazione Oltre le Parole

ITEM

QUANTITY

COST PER UNIT (U.SHS)

TOTAL COST

(U.SHS)

a) Bricks

30000

100

3.000.000

b)Sand

60 trips

30,000

1.800,000

c)Aggregates

15 trips

100,000

1,500,000

d)Hard core

10 trips

60000

600,000

e) Cement

150 bags

30000

4.500,000

f) Iron bars

45 pcs

30000

1,350,000

g) Binding wire

1 roll

100,000

100,000

h) Stir ups

150 pieces

3000

450,000

I)Timber Boards

30

10000

300,000

j)Ventilators

80

300

24,000

L)Windows

12

140000

1,680,000

M)Doors

3

250,000

750,000

N)Timber

250

3000

750,000

O)Nails(assorted)

50 kgs

5000

250,000

P)Roofing Nails

30 kgs

7500

225,000

R)Iron Sheets

150

30000

4,500,000

S)Rubber Washers

4 pkts

15000

60,000

U)Complete Windows(Glasses,pati,silkon Locks)

12

40000

520,000

V)Wood Preservative

3 Jerry cans

30000

90,000

W)DPC proof

1 roll

200,000

X)General Transport (all above)

6.000,000

Y)Labour

6.000,000

Z)Miscellaneous

1.000,000

GRAND TOTAL

35,105,000

( Costi in Scellini Ugandesi, cambio indicativo: Ush 1.000.000 = Eur 230 )

VEDI ALTRE FOTO DI RWIBUGUMYA

Padre Paolino

Migina 2010DALLA MISSIONE DI RUSHERE E DALLA ZONA DI SAN GIOVANNI BATTISTA-MIGINA

24 giugno 2011

Migina fu incominciata nel 2000, con le prime costruzioni della scuola.

Migina e' uno dei 87 villaggi della Missione di Rushere. Come in tutti i villaggi, quando si fa una costruzione non si puo' pretendere di fare tutto finito, si fa a fasi, per dare la possibilita' agli altri villaggi di avere le loro strutture.

Migina e' il villaggio piu' grosso della missione, percio' con opere piu rilevanti. Al presente vi e' un blocco di 9 aule scolastiche,e un blocco di 8 case per Insegnanti. Grazie ad altri aiuti abbiamo anche incominciato a costruire la Chiesa.

Ora bisogna rinnovare e completare la Scuola, dato che porte e finiestre, di legno, sono state mangiate dalle termiti ,e bisogna finire pavimenti e imbiancare per dare una visione decente della scuola. Per il momento non tocchiamo le case degli Insegnanti.

Materiale e spese per portare a termine la scuola.

Il materiale e' scritto in Inglese, ma si sa quello che e' necessario per una costruzione: mattoni, cemento, sabbia, pietre schiacciate, legname, grondaie, calce e vernici, trasporto di materiale, ferro, acqua (che bisogna portare da lontano con le cisterne), e le spese per i lavoratori.
Inoltre vi sono gli Insegnanti e gli alunni.

MATERIALE E PREZZI

1.CEMENTO 150 SACCHI

30.000

4,500,000-

2.MATTONI 3000

100

300,000-

3.PORTE 10

200,000-

2,000,000-

4. FINESTRE 50

150,000-

7,500,000-

5.GLASSES'vetri per porte e finistre

1,850,000-

6.cemento e colle per questi vetri

500,000-

7. TAVOLE PER ATTACARE GRONDAIE

1,500,000-

8.GRONDAIE 60

17,000-

900,000-

9.CALCE PER IMBIANCARE 10

400,000-

10.PITTURA E VERNICI

600,000-

11.PENNELLI

100,000-

12.TRASPORTO MATERIALE

600,000-

13.CANCELLERIA PER ALUNNI E MAESTRI

1,000,000-

14. AIUTO AI 10 INSEGNATI PER 4 MESI

3,000,000-

15.SPESE PER I LAVORATORI

3,000,000-

16. BANCHI DI SCUOLA 100

45,000-

4,500,000-

17. VERNICE PER TETTO DI ZINCHI

2,000,000-

( Costi in Scellini Ugandesi, cambio indicativo: Ush 1.000.000 = Eur 230 )

Migina 2010
Mando queste stime per il lavoro da fare al Gruppo Missionario di Soveria gemellato come Parrocchia con Migina.

So che faranno di tutto per finaziare,secondo le loro possibilita'.

Per informazione mando copia anche al Gruppo Missionario diocesano e altri Interessati, che non succeda che per dimenticanza chieda ad altri aiuti per lo stesso progetto.

Ringrazio il Gruppo Missionario di Soveria,che ha gia'incominciato a mandare soldi per questa scuola anche prima ricevano questa lettera.

Per informazione: le persone che ruotano intorno alla Chiesa di Migina sono quasi 500. Non sto parlando ti tutta la comunita' di Migina.

P.Paolino Tomaino

VEDI ALTRE FOTO DI MIGINA

GINA MAIOLINO


OLTRE LE PAROLE

e ANDREA ROPPOLI


promuovono il

PROGETTO


GINA




In ricordo di Gina MAIOLINO


Per la realizzazione di una Scuola Professionale per 320 allievi, con annessi due convitti per ospitare 160 ragazze e 160 ragazzi.


Il progetto verrà realizzato da Padre Paolino Tomaino, Missionario comboniano e Parroco della missione di Rushere (nel sud-ovest dell’Uganda, con un territorio di oltre 2.500 km quadrati) in località Rwebigumya, provincia di Kiruhura.

SCARICA IL PIEGHEVOLE

AGGIORNAMENTO 30 LUGLIO 2013:

RACCOLTI IN TOTALE FINO AL 30/05/2013

BEN € 24.621,26

INVIATI INTEGRALMENTE AL 23/07/2013


AGGIORNAMENTO 27 GENNAIO 2012:

INVIATI ALTRI 5.000 EURO !!

AGGIORNAMENTO DEL 7 OTTOBRE 2011:

INVIATI I PRIMI 12.000 EURO !!


GRAZIE A TUTTI I PARTECIPANTI


ABBIAMO RACCOLTO € 9.300,00


GRAZIE A TUTTI I VOLONTARI E AD INTERCENTER

(Vedi le FOTO...)

paolinop4270446_sm
DALLA MISSIONE DI RUSHERE-UGANDA

NELLA RICORRENZA DELLA SANTA PASQUA

PADRE PAOLINO E I SUOI E VOSTRI FIGLIOLI DELLA MISSIONE DI RUSHERE,

INVIANO AUGURI CARISSIMI DI UNA SANTA PASQUA,

A VOI TUTTI NOSTRI AMATI GENITORI LONTANI, MA VICINI COL CUORE.


RINGRAZIANO TUTTI PER L'AFFETTO CHE MOSTRATE LORO, SPECIALMANTE COL DARE LORO LA POSSIBILITA' DI STUDIARE E DI CRESCERE.


PREGHIAMO PER VOI E VI TENIAMO TUTTI STRETTI DENTRO IL NOSTRO CUORE.

Padre Paolino Tomaino

Abbiamo pubblicato, anche se non recente, il video realizzato nel 2006 dopo il viaggio in Uganda.

E' diviso in tre spezzoni....

VEDI LE ALTRE DUE PARTI

Padre Paolino TomainoMer 2/3/11, florindo dorazio ha scritto:

Da: florindo dorazio
Oggetto: ESPERIENZA IN UGANDA 3-23 febbraio

Data: Mercoledì 2 marzo 2011, 08:33

Ciao a tutti,

sono qui a raccontarVi il mio incontro con il GRANDE PADRE PAOLINO.

Premetto che sento parlare di quest'uomo da una vita nel mio paese,Soveria Mannelli, ma soprattutto a casa da mia madre e ho sempre avuto il desiderio di incontrarlo e conoscerlo personalmente.

Un giorno, per caso mi trovavo nella sala d'attesa dell'Ospedale dove erano esposte le foto di Padre Paolino,mentre le osservavo ho avuto l'onore di conoscere Maria Luisa(Sorella di Padre Paolino, per i pochissimi che non lo sapessero) e dopo una bella chiacchierata mi ha invitato ad iscrivermi alla nuova associazione che stava x nascere e a partecipare alla cena di beneficenza visto che il Padre stava per tornare da li a qualche giorno in Italia.

Ho conosciuto Padre Paolino in uno studio notarile ma il mio sogno era vederlo in quella che Lui chiama la sua terra.....l'UGANDA e alla fine, se sono qui a scrivere è perchè l'ho realizzato.

Gia ad Agosto avevo il biglietto aereo in mano: ROMA-IL CAIRO-ENTEBBE GIORNO 3 FEBBRAIO...

Da agosto in poi non è passato un giorno che non pensavo alla mia partenza.

Durante questo periodo incontro spesso Maria luisa,una persona veramente speciale, poi insieme a Maria,la mia futura sposa, e Maria Pia ho avuto il piacere di conoscere Rosario Varano, infermiere di Squillace, appena rientrato dalla missione...veramente con il cosiddetto mal d'Africa.

Una settimana prima inizia la preoccupazione...forse bisogna ritardare la partenza per i disordini in Egitto ma alla fine cambiando destinazione dello scalo:ROMA-LONDRA-ENTEBBE(IO LA CONSIGLIO A CHIUNQUE VUOLE ANDARE...SI VIAGGIA BENISSIMO) io e Maria Pia siamo riusciti a partire.

Dopo 13 ore solo di viaggio in aereo tra Lamezia,Roma,Londra,Entebbe,senza considerare le ore nei vari aeroporti arriviamo in Uganda giorno 3 febbraio alle ore 22:15 locali (le 20:15 in Italia).

In aeroporto, nonostante l'orario è venuto a prenderci, insieme al Sig.Guerino, il nostro grande Padre Paolino,è stata un'immensa emozione.

Ci siamo diretti a Kampala..

Padre Paolino Tomaino

26 febbraio 2011

Ho il piacere d'informarvi che ho ritirato dalla Banca la somma di Scellini 47,000,000 della somma di euro 15,000 da voi spedita per le opere della Missione di Rushere.

Ringrazio di cuore voi i Responsabili e i nostri benefattori.

Sono di passaggio, in Banca sono svenuto, caduto per terra, con forte preoccupazione degli amici della Banca.

E' soltanto una brutta stanchezza.

Queste attivita' non mi permettono un po' di riposo, specialmante ora che debbo assentarmi.

Poche conseguenze.

Un piccolo taglio al naso e una grossa battuta al ginocchio.

E ora, con la testa che mi gira, dopo aver scritto questa lettera, debbo riprendere i miei giri per finire parecchie questioni in sospeso, e pagare i lavori che si sono fatti e raccogliere i fagioli in giro, per questi mangia pane a tradimento che hanno tanta fame.

In attesa di vederci presto.

Un abbraccio a tutti

Padre Paolino

(NDR Padre Paolino definisce affettuosamente "mangia pane a tradimento" tutti i suoi bambini...)