Padre AngeloCaro Mauro Lenzi e Giuseppe Cassanelli,

mi scuso per il ritardo a farmi vivo per ringraziarvi per la generosa offerta che mi avete mandato per la scuola tecnica.
Ho avuto problemi con il computer. Ora un mio amico italiano l'ha sistemato, ma fino a quando?

Ringraziando voi intendo estendere i miei ringraziamenti a tutti coloro che hanno cooperato a mettere insieme una così cospicua somma.

Voglia il buon Dio ricompensare ognuno di voi nel modo migliore a lui più confacente. Accettate come segno concreto della mia riconoscenza e gratitudine non solo la mia preghiera, ma anche quella dei miei cristiani.

Qua più o meno è tutto tranquillo. Il governo di coalizione zoppica e un giorno o l'altro finirà di cadere con gravi conseguenze per questo paese.

Speriamo in bene e confidiamo nel buon Dio.

Saluti cordiali a tutti

P.Angelo Fantacci