Edoardo Costa

Tre anni di reclusione e duemila euro di multa per truffa e appropriazione indebita. L’attore era era stato indagato a seguito della denuncia di "Striscia la Notizia" per la gestione di somme destinate alla Onlus da lui presieduta che avrebbe dovuto aiutare i bambini.

L’inchiesta, partita nel 2008, ha fatto indagato sulle somme raccolte in occasione di numerosi eventi e serate di beneficenza. L'avvocato dell’attore aveva chiesto l'assoluzione del proprio assistito ma il giudice ha deciso per la condanna a 3 anni.

Ovviamente ci saranno altri gradi di giudizio e la speranza è che la pena venga inasprita, ma non ci illudiamo.

Intanto Edoardo Costa, secondo quanto riportato dai rotocalchi si troverebbe a New York, dove gestirebbe un ristorante.

L'accusa di appropriazione indebita per un totale di circa 138 mila euro destinati ai bambini più poveri evidentemente pare non disturbarlo.